Prestiti a mostre internazionali

Arte sacra contemporanea. Bozzetti e documenti di opere italiane nelle chiese di Terra Santa

Museo Civico “Il Cassero per la scultura italiana dell’Ottocento e del Novecento – Montevarchi. 18/12/2016 – 22/01/2017

La una mostra intitolata espone i bozzetti e documenti d’archivio di opere italiane nelle chiese di Terra Santa.  L’esposizione rientra in un progetto di recupero dell’antica farmacia dei francescani nel complesso di San Salvatore.

Sito della mostra: http://www.terrasanctamuseum.org/wp-admin/post.php?post=3083&action=edit

Pezzi in prestito: Sette bozzetti tra cui i disegni di Antonio Barluzzi e Antonio Minghetti.

 

Jerusalem 1000–1400: Every People Under Heaven

Metropolitan Museum of Art – New York.  26/09/2016 – 08/01/2017

Una mostra dedicata a Gerusalemme nel periodo tra il XI e il XV sec., quando la Città Santa fu fonte costante d’ispirazione e immaginazione per gli scultori che svilupparono un’arte di grande bellezza e di complessità affascinante. Le 2000 opere d’arte esposte provenienti da 60 prestatori da tutto il mondo svelano le diverse tradizioni culturali ed elementi estetici che impreziosivano e illuminavano la Città medievale, casa di molte culture, religioni, linguaggi.

Sito della mostra: http://www.metmuseum.org/exhibitions/listings/2016/jerusalem

Pezzi in prestito: Tredici oggetti tra i quali gli splendidi Capitelli di Nazareth, gli Antifonari miniati del XV sec. e i candelieri di Betlemme.

________________________________________________________________________________

L’arte di Francesco – Capolavori d’arte e terre d’Asia dal XIII al XV secolo

Gallerie dell’Accademia, Firenze.   31/03/2015 – 15/10/2015

Questa mostra documenta la produzione artistica relativa all’ordine Francescano dal XIII al XV secolo. In esposizione straordinari dipinti, sculture e oreficeria, testimoni della formidabile attività di evangelizzazione dell’ordine in Terra Santa, Asia e Cina.

Sito della mostra: http://www.unannoadarte.it/Mostre/arte-di-francesco/

Pezzi in prestito: documenti di archivio, capitelli ed oggetti lapidei dalla collezione del Terra Sancta Museum e dal Museo della Chiesa della Natività a Nazareth.


Francescani in Terra Santa

Palazzo Bonacquisti, Assisi.   11/04/2015 – 08/1/2015

Una mostra fotografica sulla storia dei francescani in Terra Santa. L’esibizione è stata resa possibile dalla scoperta di materiali fotografici di cui non si conosceva l’esistenza, datati circa 1885-1887 e rinvenuti nell’Archivio dell’Ordine del Frati Minori a Roma. Un’iniziativa congiunta della Fondazione Cariperugia Arte e del Centro Culturale Aracoeli dei Frati Minori della Provincia Romana.

Sito della mostra: http://www.fondazionecariperugiaarte.it/eventi/1537/

In prestito: video con immagini in 3D della Basilica del Santo Sepolcro attraverso le diverse fasi di costruzione prodotto da Associazione pro Terra Sancta.


Jerusalem: A Medical Diagnosis

Tower of King David Museum, Gerusalemme.   01/05/2014 – 30/05/2015

Questa mostra fornisce un ampio ed originale panorama nelle “testimonianze mediche” di Gerusalemme, esaminando la lotta dell’uomo per la salute nel contesto unico della Città Santa. Una diagnosi medica mostra come la santità e lo speciale status di Gerusalemme abbiano attratto fiumi di pellegrini, religiosi, studiosi e viaggiatori. Molti di loro necessitavano di cure mediche, mentre altri portavano aiuti medici. La mostra si concentra anche sui “rimedi” che furono inventati, e sulle prodigiose medicine e pozioni dell’epoca.

Sito della mostra: http://www.tod.org.il/en/exhibition/jerusalem-a-medical-diagnosis/

Pezzi in prestito: vasi apotecari storici per la conservazione di farmaci dalla farmacia francescana di Gerusalemme, strumenti liturgici per la cura dei malati di peste e materiali d’archivio.


Barocco dal Santo Sepolcro. L’immagine di Gerusalemme nelle Prealpi

Galleria Canesso, Lugano.   11/04/2014 – 01/06/2014

Questa mostra si focalizza su cinque dipinti di tela e un rilievo in argento in stile barocco-napoletano. Queste magnifiche opere d’arte furono donate dal Regno di Napoli e Spagna alla Custodia di Terra Santa nel sedicesimo e diciassettesimo secolo. I dipinti furono realizzati da alcuni degli artisti più celebrati della Napoli dell’epoca; due di loro vengono dalla Basilica del Santo Sepolcro e non avevano mai lasciato Gerusalemme prima di questa mostra.

Pezzi in prestito: tre dipinti di Francesco de Mura, uno del Maestro dell’Annunciazione e Paolo de Matteis e un rilievo in argento attribuito alla bottega di de Blasio.


Tesori dal Santo Sepolcro. Le corti reali d’Europa a Gerusalemme

Palazzo di Versailles, Parigi.   16/04/2013 – 14/07/2013

La mostra presenta 250 capolavori provenienti da uno degli ultimi tesori dell’Occidente, il Tesoro del Santo Sepolcro. Alcune di queste straordinarie opere d’arte, donate alla Basilica del Santo Sepolcro dai principali reali d’Europa, sono esposte al pubblico per la prima volta.

Si tratta di regali sontuosi, unici al mondo: disposti in base alla loro provenienza, essi mostrano come i vari reali europei si siano sfidati in generosità per arricchire lo splendore del Tesoro del Santo Sepolcro. La mostra mette in evidenza l’immenso fascino e potere di attrazione esercitati da Gerusalemme, e gli interessi diplomatici, politici e religiosi legati alla città.

Sito della mostra: http://www.chateauversailles.fr/les-actualites-du-domaine/evenements/evenements/expositions/tresor-du-saint-sepulcre?archive=1 

Pezzi in prestito: più di cento strumenti liturgici e paramenti, opere d’arte e lavori d’artigianato, oggetti storici e di culto, documenti d’archivio – un incredibile esempio dei molti capolavori delle collezioni della Custodia di Terra Santa.


In Terrasanta dalla Crociata alla Custodia dei Luoghi Santi

Palazzo Reale, Milano.   17/02/2010 – 21/05/2010

Partendo dalla complessa relazione tra Cristiani e Musulmani durante il periodo delle crociate, la mostra si concentra sulla storia dei Francescani in Terra Santa dopo l’incontro di San Francesco con il Sultano Malik al-Kamil nel 1219. Grazie a vari accordi con l’Impero Ottomano, quello dei frati Francescani fu l’unico ordine occidentale a rimanere in Terra Santa ininterrottamente, a fianco delle comunità cristiane Orientali.

Sculture, frammenti di affreschi, oggetti liturgici ed altri preziosi oggetti illustrano famosi Luoghi Santi, come la Chiesa dell’Annunciazione di Nazareth, la Basilica del Santo Sepolcro, il santuario di Lazzaro a Betania, la Chiesa della Natività a Betlemme e i santuari del Getsemani.

Introduzione alla mostra a cura di Padre Piccirillo, scomparso direttore del Museo Archeologico dello Studium Biblicum Franciscanum (Custodia di Terra Santa): http://www.christusrex.org/www1/ofm/curr/TSeven3.html

Pezzi in prestito: circa 150 tra i più importanti reperti archeologici, opere d’arte, articoli storico-culturali e documenti storici dello Studium Biblicum Franciscanum.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 




 

Scroll to Top