20 Giugno 2017

Concluso il progetto “Imparare da vicino – visite guidate a siti storici e religiosi”. I ragazzi delle scuole di Gerusalemme al Terra Sancta Museum

di CORRADO SCARDIGNO

Tra i siti legati al “ciclo acqua” o “mosaico” (es. cisterne di Sant’Anna o delle Suore di Notre Dame de Sion), una tappa fondamentale è stata la visita al Terra Sancta Museum.

“Chiedendo ai ragazzi sempre alla fine della visita, quale posto gli fosse piaciuto di più, spesso rispondevano il museo multimediale”, riferisce Najati Fitiani responsabile e guida del progetto. Ci si augura che in futuro questo progetto, che già in passato aveva portato più di 1000 ragazzi in giro per i luoghi storici della Città Santa, possa continuare anche in estate e nei prossimi anni, anche legato ad altri aspetti culturali di Gerusalemme.

Sapere che questi ragazzi (molti dei quali musulmani) che hanno ben poche occasioni di uscire dal loro quartiere, sono tornati portando amici o genitori, ci rende molto felici e orgogliosi e ci fa sperare in una sempre più grande integrazione tra i popoli attraverso lo scambio culturale, uno dei più grandi strumenti per raggiungere la Pace.