21 Maggio 2019

Produzione di Gioielli: Passato & Presente

“Jewelry Making: Past & Present”– Una mostra presentata al Museo di Arte Islamica a Gerusalemme in partenariato con il Terra Sancta Museum dal 30 maggio al 16 novembre 2019.

Un dialogo tra la collezione permante del museo e le rivisitazioni contemporanee di 45 artisti e orefici.

Il Museo di Arte Islamica presenta “Produzione di gioielli: passato e presente” (nome originale “Jewelry Making: Past & Present”), una nuova mostra che indaga il dialogo artistico e culturale tra le tre religioni monoteiste di Gerusalemme – l’Islam, l’Ebraismo e il Crisianesimo. L’esposizione ospitata nella collezione permanente del museo offre una panoramica sia sulla gioielleria e i manufatti islamici datati a partire dal VII secolo, sia sulle rivisitazioni contemporanee di 45 artisti e gioiellieri israeliani.

Sviluppando il dialogo tra passato e presente, ogni artista ha approfondito la storia di un gioiello a partire dalle idee che riguardano l’origine, la tradizione e il patrimonio culturale per trarre un’ispirazione unica per le loro creazioni, dando vita a nuovi contesti sociali e politici attraverso l’arte. “Il museo è lieto di presentare ai visitatori l’opportunità di scoprire l’arte e la cultura del passato, offrendo loro una risposta contemporanea da parte di artisti locali” dichiara Nadime Sheiban direttore del Museo di Arte Islamica.

In partenariato con il Terra Sancta Museum

La mostra comprende anche una collezione di oreficeria della Custodia di Terra Santa datata tra il XVI e il XIX secolo, esposta per la prima volta al pubblico. Questi oggetti sacri sono stati donati nel corso dei secoli dalle nazioni cristiane che inviavano regolarmente soldi e beni per sostenere i francescani incaricati di costudire i santuari della Terra Santa.

Per maggiori informazioni clicca qui